Nel pianoforte tutta l’energia dell’universo

Valentina Casese, al piano solo, raccoglie tutta l’energia dell’universo. Il suo disco ‘KI’ (Almendra Music), con ideogramma giapponese in copertina, ci riconduce al Ki Aikido, l’arte marziale giapponese che è sintesi ed elaborazione originale di altre antichissime. KI è energia intrinseca, forza vitale . “In realtà questa parola e il relativo ideogramma rappresentano – spiega l’artista – qualcosa che non è esattamente definibile dal punto di vista fisico e materiale, ma nonostante ciò è esistente e chiaramente percepibile. Così è anche nella musica”. Si propongono suggestive composizioni del giapponese Tōru Takemitsu (‘Clouds’,‘Breeze’,‘Romance’), del greco Dimitri Nicolau (‘Siciliana’) e dell’italiano Ottorino Respighi (‘Notturno’), accanto alle cinque parti di ‘Costellazioni’ , a ‘Capo Nord’, ‘Untitled III’, ‘Uni’ e ‘Torre’ della stessa Valentina. La musica è un flusso continuo d’energia che avvolge in calmi paesaggi o sorprende con scarti improvvisi, sempre suggestionando l’ascoltatore.

.